Biography

Born in 1965 in Genoa, Italy, Marco Maroccolo explored various artistic and vocational pursuits – including the study of music and ancient literature, and the practice of printing and graphic design – before refocusing his attention on his first true love: photography.

From the launchpad of landscape photography, he soon progressed to capturing the idiosyncrasies of architecture, interiors and works of art. His preferred medium of black and white digital camerawork proved to be the perfect vehicle to explore the subtle difference bestowed by natural light on spaces both exposed and intimate. Maroccolo’s early portfolio, From Earth, From Heaven, portraying the statues of Staglieno cemetery, was published by US magazine LensWork in 2010. The following year, the same magazine published Lotus & Pyramid, depicting Maroccolo’s collection of ancient books. Other notable projects include Kirchen in Südtirol, illustrating the churches in Südtirol, and Venezia, upside-down forest, a project uncovering the hidden spaces in Venice. 

The photographer personally oversees the post-production of all his images; with the crafting of pigment ink prints allowing the final artistic touch to the process. Alongside images selected from his collections, he also produces single fine art prints commissioned of landscapes, architecture or similar, both in open editions and limited editions. These prints are available to purchase at photographic exhibitions and via www.marcomaroccolo.com 

In addition to his artistic activity, Maroccolo is active as a lecturer and educator, regularly conducting classes, workshops and presentations on photography, creativity and art. These classes are intended to be accessible for professionals and amateurs alike, with subjects including but not limited to post-production photography software, the history of photography, monographs on famous photographers, creative and artistic technique, and the relationship between art and photography. As independent photography editor, adviser, and curator he also provides advice to many museums, curators and photographers in order to select works for exhibition and publication. 

 

Biografia

Nato nel 1965 a Genova, Marco Maroccolo ha esplorato varie attività artistiche e professionali - tra cui lo studio della musica e della letteratura antica, la pratica della stampa e del graphic design - prima di ricentrare la sua attenzione sul suo primo vero amore: la fotografia. 

Iniziando dalla fotografia di paesaggio, ben presto ha progredito nel catturare le idiosincrasie delle architetture, gli interni e le opere d'arte. Il suo strumento preferito, la fotografia digitale in bianco e nero, ha dimostrato di essere il veicolo perfetto per esplorare la sottile differenza conferita dalla luce naturale in spazi sia esposti che intimi.
Uno dei primi portfolio di Maroccolo, "From Earth, From Heaven", che ritrae le statue del Cimitero di Staglieno, fu pubblicato dalla rivista americana LensWork nel 2010. L'anno successivo, la stessa rivista, pubblicò "Lotus & Pyramid", che raffigura la sua collezione di libri antichi di viaggi in oriente. Altri progetti riguardano le chiese di montagna del Südtirolo (Kirchen in Südtirol), e "Venezia, upside-down forest", un viaggio alla scoperta dei luoghi più nascosti e meno noti di Venezia.

Il fotografo segue personalmente la post-produzione di tutte le sue immagini, con la creazione di stampe a pigmenti d'inchiostro che forniscono all'intero processo il tocco artistico finale. Oltre alla creazione di singole immagini realizzate su commissione da collezionisti e gallerie Maroccolo produce anche stampe artistiche di paesaggi, architetture o simili, sia in open edition che in edizioni limitate. Queste stampe sono disponibili per l'acquisto durante le sue mostre fotografiche e via www.marcomaroccolo.com

In aggiunta alla sua attività artistica, Maroccolo è attivo anche come conferenziere e insegnante; tiene spesso corsi, workshop e presentazioni sulla fotografia, la creatività e l'arte. Queste attività sono progettate e realizzate per essere accessibili sia a professionisti, sia ad amatori, con argomenti che includono - ma non si limitano a - software per la post-produzione fotografica, la storia della fotografia, monografie su fotografi famosi, tecniche creative e artistiche, la relazione fra arte e fotografia. In qualità di editor fotografico, consulente e curatore, fornisce consulenze a molti musei, gallerie e fotografi per l'analisi e la selezione d'immagini per progetti fotografici e la realizzazione di mostre e pubblicazioni.